affacciati alla finestra

balcone.jpg

sfatta e distrutta dopo una giornata di lavoro,ho cambiato strada,volevo andare dall’estetista,ma poi mi son ricordata di aver bisogno dell’impegnativa del dottore per il dh,solo grazie alla promessa sposa che domani mi diventerà parente stretta,che invece di pensare a se,mi ricorda pure gli impegni che ho.fila dal dottore dunque alle 19,per fortuna di dinosauri questa volta neanche l’ombra. esco,19.25.vado dall’estetista,si,questa sera niente palestra,non ne ho voglia,voglio aspettare la serata che passi, stravaccata sul divano a lagnarmi di me e dei miei pensieri.semaforo,rosso,non ci penso un secondo,svolto a sinistra,cazzo,svolto in direzione palestra.vabbè,niente.alleniamoci va,anche questa sera.ho barato,un esercizio l’ho saltato,gli addominali li ho fatti a mezzo.il video del sincro mi ha avvertito che i miei battiti erano troppo vicino al fare pluffff,allora ho rallentato.la mente,il cuore,le gambe.ho barato,ed ho saltato pure la chest press.mente cuore gambe,tutti insieme appasionatamente verso lo spogliatoio a riprendere il bagaglio.ho voglia di andare a casa.stereo a palla,io,la mia pandina,la mia mente,il mio cuore,le mie orecchie bioniche che nonostante la musica e il canto sentono maracaibo.è il liutaio pazzo che mi prende per il culo,usa la frase in codice che gli abbiamo confessato,pur sapendo che con lui,su di lui non fa effetto.mi prende in giro,poi si accorge della mia voce dismessa,anche mia madre si è accorta della mia voce dismessa,anche la gabry poco fa,anche la promessa sposa.il telefono è la tua voce.anzi,la mia.colpa del lavoro ho risposto,è una mezza bugia che quindi si sposa con una mezza verità.l’altro mezzo,verità o bugia che sia,diciamo che faccio finta che non esiste.si.cosi.sono le 22.33 ora.ho appena rivalutato ambra.oddio,l’avevo gia fatto un po’ di tempo fa,ma questa sera su mtv con il suo nuovo programma,direi che mi è piaciuta.non sono stata mai una sua fan,neanche ai tempi di non è la rai.confesso che non è la rai,fatta eccezione che per la prima edizione con la enrica bonaccorti,tutto il resto io non lho guardato,perchè non so cantare,e sopratutto non so ballare,diciamo che a distanza di anni,quel motivetto latino del movimiento sexy a me mi manda in crisi,perchè tutto mi riesce tranne che un movimento coordinato di braccia bacino e gambe..sicchè..vedere tutte quelle esagitate sbattersi in tv mi provocava rabbia,invidia,e poi c’avevo da studiare.che poi tutto sto studio dove m’ha portata ancora non lo so.faccio tutto quello che era l’opposto che avevo sperato.perchè certe scelte si prendono troppo presto,e cosi ti bruci le aspettative.avessi avuto meno una testa di cazzo,ora sarei a restaurare volte dipinte e tele antiche..ma non mi pento,perchè con il senno di poi,di poi e non di prima,sono proprio soddisfatta cosi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in bb's life. Contrassegna il permalink.

Una risposta a affacciati alla finestra

  1. giudettina ha detto:

    mumble mumble mamma mia che dire, ma perchè sti stati confusionali ci pigliano sempre. mannaggia alle distanze uffa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...