più leggera.di un soffio più leggera.perchè dopo cinque mesi di dolore sordo sono riuscita finalmente a condividere i miei pensieri di odio e cattiveria,sintomo di rabbia e dolore di chi ancora oggi non riesce ad accettare la morte,e le stupide cause che le hanno causate.ho condiviso finalmente i ricordi,quelli belli,perchè sono stati tutti belli.non c’è ne uno solo per il quale non sia valsa la pena aver riso e aver pianto.tutto rifarei insieme a te,anche le litigate e i musi lunghi portati per mesi,sciolti di mattina presto davanti ad una sigaretta e un buon caffè dalla mia automatica in ufficio.avere qui per un intero weekend vito mi serviva,serviva a lui per distrarsi da un periodo del cazzo ed è servito a me per sentirmi in qualche modo più vicina al resto.a quel piccolo resto che oggi si conta sulle dita di una mano,e che cammina zoppo perchè è come essere monchi quando si perde un Amico.

ho camminato in lungo e largo per firenze,vito è innamorato di questa città.la conosce meglio di me.mi ha portato nei posti dove a capodanno scorso sono stati insieme.siamo saliti su un tetto del centro,muso a muso con il campanile di giotto.libertà.leggerezza e libertà nel sentire un abbraccio fraterno stringersi intorno a me.ho riso,ho riso fino alle lacrime rituffandomi nei nostri ricordi.perchè tu c’eri,lo so..e quell’abbraccio me lo son sentito doppio!!!

Mr_ojpeg_2

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in bb's life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. ika ha detto:

    Mi hai fatta piangere. Leggendo mi è riaffiorata alla mente la nostra conversazione di quest’estate mentre ti toglievo le sopracciglia in cucina. (strana circostanza eheh)
    La tua rabbia lo sentita fin sotto la pelle quella sera. Ed era più che giusta.
    Leggere questo post è stato come tirare un sospiro di sollievo, da parte mia, per te.
    Un abbraccio forte.

  2. ika ha detto:

    Mi hai fatta piangere. Leggendo mi è riaffiorata alla mente la nostra conversazione di quest’estate mentre ti toglievo le sopracciglia in cucina. (strana circostanza eheh)
    La tua rabbia l’ho sentita fin sotto la pelle quella sera. Ed era più che giusta.
    Leggere questo post è stato come tirare un sospiro di sollievo, da parte mia, per te.
    Un abbraccio forte.

  3. aneres ha detto:

    è sempre bello ritrovare qualcuno a cui si vuole bene.Sono contenta che ti sia tolta stu peso…buona giornata e chissà durante le vacanze di natale un incontro ci sta pure.Bacio

  4. cecco ha detto:

    abbracciare le persone alle quali si vuole veramente bene è una bellissima sensazione, soprattutto stando lontani prende ancora più gusto. Son contento per te che hai trascorso un bel week con gli Amici di sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...