stars

Stars

ho trattenuto il fiato per quasi un mese,senza rendermene conto.pensieri,solitudini,sfoghi,rabbia,delusione.mi è bastato mettere il piede giù dal treno per cacciare tutto fuori,smettere i panni di donna pseudo coraggiosa,e rindossare quella di figlia,di bambina capricciosa,quei panni,che fino a quando sarà possibile,non ti andranno mai stretti.ho pianto,singhiozzato,e riso tra le braccia strette di mia madre,prendendomi tutte quelle coccole rasseneranti di cui avevo bisogno..e non lo sapevo..

in casa ci sono stata poco,il tempo è sempre rapido e minimo,e l’impegno principale per il quale il viaggio era stato deciso non lasciava spazio a tanto altro.una commerazione strana.surreale e assurdo parlare al passato,vivere,fumare,chiacchierare,raccontarsi noi amici,all’ombra di una grande chiesa,tra le poche sopravvissute alla pazzia della natura,simbolo dell’eternità e della fede,al centro di un piccolo cimitero di paese.

ieri 15luglio,il tuo 32compleanno.oggi 16luglio,il primo mese senza te.

..occhi profondi,cuore selvaggio e senza padrone,braccia forti e calde,sorriso maldestro e accattivante,solo pochi avevano la chiave..ed io la mia la conservo gelosa,nel caso che ci rincontrassimo,saprò ancora come usarla..ce ne andremo sulla nostra terrazza in riva al mare,a sognare come sempre..sogni che mai si avvereranno..e mi racconterai cosi come davvero andata,cosa sarebbe successo se nelle nostre vite fossimo stati ancora tutti insieme,su quali note ci saremmo ubriacati nelle notti d’estate,quanti cuori avresti ancora spezzato prima di sanare il tuo..e ci abbracciaremo ridendo..con gli occhi rossi e la nostra fame..chimicamente speciale..ricorderemo le serate in giro noi tre in sella ad una vespa bianca,quando cento occhi ci guardavano da lontano,senza capire,intuendo e invidiando quello che eravamo..noi tre..vicini e lontani,silenziosi,impenetrabili,ballerini improvvisati,sorridenti nonostante tutto..stelle..brillanti..per sempre

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in bb's life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a stars

  1. cecco ha detto:

    niente anelli e collanine.
    Se vuoi ti aspetto per un caffè e un bicchiere d’ Uzo after dinner 😉

  2. gigia ha detto:

    e lo stomaco si chiude. i legami non si perdono. mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...